Jump to content

Recommended Posts

16 minutes ago, ROBERTO1961 said:

?..... Allora....l'anno scorso avevamo Gandini...Morse è sicuramente meglio e per me ha ampi margini di miglioramento. Da cambio del centro Ita libererebbe un posto ad uno straniero in altro ruolo....perché no? 

La squadra la inizi a costruire sempre dai primi 5. Con quello che avanza compri il resto. Se Morse prendesse la cittadinanza italiana: i costi non rimarranno gli stessi di oggi.

1) Cominciamo a salvarci.

2) Una volta salvi (sgraaat) pensiamo ai contratti in essere. Cosa saremo "obbligati" ad onorare. E cosa non rinnovare.

3) Successivamente il contorno

Edited by uccellodirovo
Link to post
Share on other sites
  • Replies 324
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

34 minutes ago, ROBERTO1961 said:

....anche perché Morse potrebbe diventare italiano e non sarebbe niente niente male in prospettiva futura 

Dovrebbe essere convocato in nazionale (se non adirittura giocare la fase finale di una manifestazione). Stesse possibilità che ha di diventare inglese sposando la regina.

  • Haha 3
Link to post
Share on other sites
1 ora fa, UNSELD dice:

Prima di fare scelte precipitose, aspettiamo a vedere: non si sa mai.

Esatto e poi sarò testone ma la soluzione con 3 lunghi mi dà più affidamento

 Prima però va visto almeno un paio di partite Egbonu 

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, ROBERTO1961 dice:

....anche perché Morse potrebbe diventare italiano e non sarebbe niente niente male in prospettiva futura 

 

1 ora fa, MarkBuford dice:

Dovrebbe essere convocato in nazionale (se non adirittura giocare la fase finale di una manifestazione). Stesse possibilità che ha di diventare inglese sposando la regina.

Mark in modalità Giesse ti ha già risposto, l'unica possibilità di vedere Morse in nazionale è che Varese diventi la nuova Siena ... ma Morse non ha la capigliatura e il talento dell'ita farlocco con moglie cantuccina e sopratutto Varese non è così ben voluta in federazione.

Link to post
Share on other sites
3 hours ago, Sir Zap said:

 

Mark in modalità Giesse ti ha già risposto, l'unica possibilità di vedere Morse in nazionale è che Varese diventi la nuova Siena ... ma Morse non ha la capigliatura e il talento dell'ita farlocco con moglie cantuccina e sopratutto Varese non è così ben voluta in federazione.

Pietraroccia diventó italiano senza mai giocare in nazionale, se non ricordo male.
 

Link to post
Share on other sites
41 minuti fa, MarkBuford dice:

Pietraroccia diventó italiano senza mai giocare in nazionale, se non ricordo male.
 

Convocato ha rifiutato per problemi fisici.

 

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, MarkBuford dice:

Pietraroccia diventó italiano senza mai giocare in nazionale, se non ricordo male.
 

 

54 minuti fa, Binzaghino dice:

Dire che Stonerook e Morse fanno lo stesso sport mi sembra davvero troppo.

 

14 minuti fa, Sir Zap dice:

Convocato ha rifiutato per problemi fisici.

 

ma Stonerook non era stato naturalizzato italiano per matrimonio, poi risultato fasullo, con una collaboratrice di Pall.Cantù?

non vorrei ricordare male.....

Link to post
Share on other sites
9 minutes ago, fabioRE said:

 

 

ma Stonerook non era stato naturalizzato italiano per matrimonio, poi risultato fasullo, con una collaboratrice di Pall.Cantù?

non vorrei ricordare male.....

Esatto, regole vecchie, prima di considerare la "formazione". Motivo per cui strutto è lettone di formazione Italiana e Morse cittadino italiano (e non farlocco visto che lui è sposato davvero con un'italiana) ma non italiano di formazione.

Pietraroccia non aveva bisogno di giocare in nazionale per essere considerato italiano in fase di tesseramento e infatti se ne è battuto la ciolla delle convocazioni. Diener, Brooks, Filloy e Burns (tutti italiani per origini o matrimonio, a volte con Italo Americane), arrivati più tardi, hanno dovuto giocare in nazionale per aver l'agognato status.

Mason Rocca e Dan Gay hanno comunque giocato anche se potevano cavarsela alla stonerook.

Lauwers (pure lui italiano a tutti gli effetti, anagrafici e cestistici) voleva giocare con la maglia dell'Italia almeno una partita ma non ha potuto a causa della militanza in quella Belga.

Con le vecchie regole Morse si poteva costruire un'onesta carriera da panchinaro tipo Shaw, Sylvere Bryan, Tavernari o anche Fajardone...

 

Edited by MarkBuford
Link to post
Share on other sites
5 ore fa, MarkBuford dice:

Dovrebbe essere convocato in nazionale (se non adirittura giocare la fase finale di una manifestazione). Stesse possibilità che ha di diventare inglese sposando la regina.

O di diventare egli stesso Regina 

Link to post
Share on other sites
8 ore fa, uccellodirovo dice:

Ho notato la stessa cosa: qualcuno mentre rientrava in panca deve avergli detto qualcosa (non sono sicuro sia stato Bulleri. Forse Scola?) e lui se l'è presa molto. Ferrero, da buon fratello maggiore, ha cercato di calmarlo.

Ho notato anche delle discussioni un po' accese Scola-Ruzzier e Scola-Douglas.

Non ho la sensazione che ci sia molta armonia tra i giocatori.

Magari mi sbaglio.

Secondo me ti sbagli

Guarda cosa accade alla sirena 

Link to post
Share on other sites

a mio parere chi parla di screzi o arrabbiature fra giocatori probabilmente: 
o non ha mai giocato in una squadra che ha disputato un qualsiasi campionato (io non ho mai giocato , ma da refertista in CSI tra miei stessi giocatori durante le partite ne ho viste e sentite di ogni, altro che "discussioni accese" !!!!  poi però si andava tutti insieme in birreria)
oppure ha spento la tv un millesimo di secondo dopo la sirena
perchè quello che succede in campo  sembrai una grande festa liberatoria, a tutti ridono anche le orecchie nessuno escluso, le tante foto di quei momenti  che stanno circolando ne sono l'assoluta conferma
 

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, marisa dice:

a mio parere chi parla di screzi o arrabbiature fra giocatori probabilmente: 
o non ha mai giocato in una squadra che ha disputato un qualsiasi campionato (io non ho mai giocato , ma da refertista in CSI tra miei stessi giocatori durante le partite ne ho viste e sentite di ogni, altro che "discussioni accese" !!!!  poi però si andava tutti insieme in birreria)
oppure ha spento la tv un millesimo di secondo dopo la sirena
perchè quello che succede in campo  sembrai una grande festa liberatoria, a tutti ridono anche le orecchie nessuno escluso, le tante foto di quei momenti  che stanno circolando ne sono l'assoluta conferma
 

 

caricamento-temporaneo-per-contributo-161272084905ubuwqedsjnpkae-1202246.jpg

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
11 hours ago, zucca said:

Secondo me ti sbagli

Guarda cosa accade alla sirena 

Rimango dell'idea  che tra qualcuno non corra buon sangue e si fatichi a passargli la palla.

Poi certo si vince e si festeggia tutti assieme.

Link to post
Share on other sites
40 minuti fa, uccellodirovo dice:

Rimango dell'idea  che tra qualcuno non corra buon sangue e si fatichi a passargli la palla.

Poi certo si vince e si festeggia tutti assieme.

a volte la tua stessa impressione l'ho avuta anche io

si vedono situazioni in cui c'è il compagno libero ad un metro però chi ha la palla continua ad insistere nel palleggio oppure cerca un passaggio molto più difficile

spero non sia come scrivi tu per astio personale ma piuttosto per mancanza di coralità del gioco e magari scarsa fiducia nelle capacità di alcuni compagni

poi il fatto che spesso i giocatori si piazzino piantati fuori dalla linea da tre e aspettino lo scarico senza fare  nessun movimento non aiuta la certo fluidità del gioco

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
4 hours ago, fabioRE said:

a volte la tua stessa impressione l'ho avuta anche io

si vedono situazioni in cui c'è il compagno libero ad un metro però chi ha la palla continua ad insistere nel palleggio oppure cerca un passaggio molto più difficile

spero non sia come scrivi tu per astio personale ma piuttosto per mancanza di coralità del gioco e magari scarsa fiducia nelle capacità di alcuni compagni

poi il fatto che spesso i giocatori si piazzino piantati fuori dalla linea da tre e aspettino lo scarico senza fare  nessun movimento non aiuta la certo fluidità del gioco

L’unico che potrebbe essere oggetto di  malumori potrebbe essere Strautins però mi sembra stia oggettivamente vivendo un periodo così così lui più che un boicottaggio da parte dei compagni.

Lavoro in palestra,umiltà e voglia continua di imparare dai veterani potrebbero essere questi gli ingredienti per uscire da questo momento difficile.

Link to post
Share on other sites

non vorrei che il ragazzo ci snobbasse...che non si senta considerato per quanto lui stesso crede di valere - voce di corridoio dice  che lui voglia arrivare a MM (e viceversa?)
cmq per ora gli direi "gambe in spalla e pedalare!"

Link to post
Share on other sites

Che Strautins fosse "un bel caratterino" lo si poteva evincere dalle sue esperienze precedenti che parlavano proprio di questo come suo principale ostacolo alla crescita. 

A livello di body language a me sembra un adolescente fatto e finito: pronto all'esaltazione o alla depressione più profonda in base a come gli gira la singola azione o anche solo a come uno gli passa la palla. Avrebbe bisogno di un bel lavoro a livello mentale, gli servirebbe un coach che gli desse una cornice rigida entro la quale potersi esprimere senza passare fuori. 

Edited by Aleltj
Link to post
Share on other sites
15 hours ago, Aleltj said:

Che Strautins fosse "un bel caratterino" lo si poteva evincere dalle sue esperienze precedenti che parlavano proprio di questo come suo principale ostacolo alla crescita. 

A livello di body language a me sembra un adolescente fatto e finito: pronto all'esaltazione o alla depressione più profonda in base a come gli gira la singola azione o anche solo a come uno gli passa la palla. Avrebbe bisogno di un bel lavoro a livello mentale, gli servirebbe un coach che gli desse una cornice rigida entro la quale potersi esprimere senza passare fuori. 

Concordo. Anche se per avere 22 anni ha un bel talento. A me piace molto e mi piacerebbe restasse per qualche anno.

Link to post
Share on other sites

Strutins è un simpatico spaccalegna che non sa difendere e con scarsa intelligenza cestistica in generale.

Ora, se si mette in testa di imparare può fare buone cose, se invece fa il fenomeno farà il mestierante boscaiolo delle minors (tipo noi)

Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Ponchiaz said:

Strutins è un simpatico spaccalegna che non sa difendere e con scarsa intelligenza cestistica in generale.

Ora, se si mette in testa di imparare può fare buone cose, se invece fa il fenomeno farà il mestierante boscaiolo delle minors (tipo noi)

Vero. Però un contratto con Milano non l'hanno negato anche a gente molto peggio di lui :)

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...